Italia Delight logo with smiling chef icon.

Plan Your Perfect Food and Wine Trip

Index

New Showcases Added

Travel Tips

Guida turistica: cosa vedere a Spello durante la tua visita

Historic buildings of Spello, Umbria, Italy

Nel cuore dell’Umbria, annidata tra le dolci colline verdi che caratterizzano il paesaggio della regione, sorge Spello, un antico borgo che custodisce secoli di storia, art e cultura. Questa guida è pensata per tutti coloro che desiderano scoprire le meraviglie di Spello, dai suoi vicoli fioriti alle opere d’arte senza tempo che adornano le sue chiese. Preparati a un viaggio indimenticabile in uno dei hamlets più belli d’Italia.

Perché Visitare Spello?

Spello non è solo un borgo, è un’esperienza a 360 gradi che coinvolge storia, natura, arte e gastronomy. Ogni angolo di questo piccolo gioiello umbro parla di un passato glorioso, dal tempo dei Romani fino al Medioevo e oltre, senza dimenticare le tradizioni culinarie che rendono l’Umbria una meta prediletta dagli amanti del buon cibo.

Le Infiorate di Spello: Un Kaleidoscopio di Colori e Creatività

Quando si parla dei tesori di Spello, impossibile non iniziare dalle sue celeberrime Infiorate, un evento che incanta e stupisce ogni anno, trasformando le strade di questo borgo umbro in una vera e propria opera d’arte a cielo aperto. Questa tradizione, radicata profondamente nella comunità di Spello, vede la partecipazione attiva di cittadini di tutte le età, che lavorano insieme con passione e dedizione per creare composizioni floreali di straordinaria bellezza, che si estendono lungo le vie del historic centre.

La festa delle Infiorate si svolge in occasione del Corpus Domini, e ogni angolo del borgo si anima di colori vivaci e profumi inebrianti. I materiali utilizzati sono esclusivamente fiori e parti vegetali, raccolti nei giorni precedenti l’evento, a dimostrazione di un legame indissolubile con la terra e le sue stagioni. La preparazione delle Infiorate è un processo lungo e meticoloso, che richiede ore di lavoro durante la notte precedente la processione religiosa, per assicurare che tutto sia perfetto al mattino. Ogni composizione racconta una storia, spesso a tema religioso ma anche civile, riflettendo il talento e la creatività degli spellani.

Le Infiorate di Spello
Le Infiorate di Spello

Questo evento unico non è solo una dimostrazione di fede e devozione, ma anche un’occasione per Spello di mostrare al mondo la sua ricchezza culturale, la sua storia e il forte senso di comunità che lega i suoi abitanti. Le Infiorate di Spello attraggono visitatori da ogni angolo del globo, desiderosi di ammirare queste incredibili opere d’arte efimere, che durano il tempo di una giornata ma rimangono impresse nella memoria a lungo.

La Chiesa di Santa Maria Maggiore: Cuore Spirituale e Artistico di Spello

La Chiesa di Santa Maria Maggiore rappresenta non solo il cuore spirituale di Spello ma anche uno dei suoi più preziosi gioielli artistici. Situata nel centro del borgo, questa chiesa è un vero e proprio scrigno che custodisce opere d’arte di inestimabile valore, tra cui spicca la Cappella Baglioni, affrescata da Pinturicchio. Questi affreschi, considerati tra le più alte espressioni del Rinascimento in Umbria, narrano con colori vividi e dettagli minuziosi episodi della vita della Vergine Maria, dimostrando l’incredibile abilità dell’artista nel trasmettere emozioni e spiritualità attraverso la sua arte.

Ma la Chiesa di Santa Maria Maggiore è molto più di un luogo di culto; è un punto di riferimento per la comunità di Spello e per tutti coloro che sono interessati a scoprire le radici culturali e spirituali di questo territorio. Oltre alla Cappella Baglioni, la chiesa offre ai visitatori la possibilità di ammirare una serie di opere d’arte che spaziano dal Medioevo al Rinascimento, testimonianza del ruolo importante che Spello e l’Umbria hanno giocato nel panorama artistico italiano.

Chiesa di Santa Maria Maggiore a Spello
Chiesa di Santa Maria Maggiore a Spello

La visita a questa chiesa non è solo un viaggio attraverso la storia dell’arte, ma anche un’occasione per riflettere sulla profonda spiritualità che caratterizza questo luogo. Il silenzio che avvolge l’interno della chiesa invita alla meditazione e al raccoglimento, offrendo un momento di pausa e di pace nel cuore pulsante del borgo.

Il Centro Storico di Spello: Un Tuffo nella Storia

Camminare attraverso il centro storico di Spello è come intraprendere un viaggio a ritroso nel tempo. Ogni strada, ogni piazza, ogni angolo racconta una storia, testimone di un passato ricco e variegato che affonda le sue radici nell’epoca romana e si sviluppa attraverso i secoli. La struttura urbana di Spello, con i suoi vicoli stretti e tortuosi, le case in pietra adornate di fiori e le antiche porte romane, offre una visione d’insieme armoniosa e perfettamente conservata del tessuto medievale del borgo.

La Porta Venere, con le sue imponenti torri gemelle, è uno degli esempi più significativi dell’eredità romana di Spello, simbolo dell’ingresso alla città e custode di storie millenarie. Ma è l’atmosfera che si respira passeggiando per le vie del centro che rende l’esperienza unica: un senso di tranquillità e di autenticità che invita alla scoperta lenta e appassionata dei hidden treasures del borgo.

Centro Storico di Spello
Centro Storico di Spello

Ogni dettaglio, dalle piccole botteghe artigiane ai balconi fioriti, contribuisce a creare un’immagine di Spello che va oltre la semplice visita turistica, offrendo spunti di riflessione sulla vita quotidiana e sulle tradizioni che ancora oggi animano il borgo. Il centro storico di Spello è un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, offrendo ai visitatori la possibilità di connettersi con la storia, l’arte e la cultura in un modo profondo e significativo.

L’Olio Extravergine di Oliva DOP di Spello: Tradizione, Qualità e Sapore

Quando si parla di Spello e delle sue meraviglie, il discorso non può non cadere sull’olio extravergine di oliva DOP, uno dei prodotti più rappresentativi e apprezzati di questa zona dell’Umbria. Questo oro verde non è solo un ingrediente fondamentale della dieta mediterranea, ma è anche l’espressione della cultura, della storia e delle tradizioni di un territorio che ha fatto dell’olivicoltura uno dei pilastri della sua economia e del suo paesaggio.

La zona di Spello, con il suo clima mite e le sue terre fertili, si presta in modo eccellente alla coltivazione degli olivi, dai quali si ottiene un olio extravergine di oliva DOP (Denominazione di Origine Protetta) di ineguagliabile qualità. Questo marchio garantisce che ogni fase del processo produttivo – dalla coltivazione alla raccolta, dalla spremitura alla bottigliatura – avvenga in conformità con rigorosi standard di qualità e nel rispetto della tradizione locale.

Una delle esperienze più autentiche che Spello offre ai suoi visitatori è la possibilità di visitare uno dei tanti frantoi della zona. Qui, è possibile assistere di persona al processo di trasformazione delle olive in olio, una procedura che unisce metodi tradizionali e tecnologie moderne per garantire la massima qualità del prodotto finale. La raccolta delle olive, che avviene tra ottobre e dicembre, è ancora spesso realizzata seguendo metodi tradizionali, che prevedono la raccolta a mano per preservare l’integrità del frutto e assicurare un olio di oliva dal sapore e dalle proprietà nutrizionali superiori.

L'Olio Extravergine di Oliva DOP di SpelloL’Olio Extravergine di Oliva DOP di Spello

Degustare l’olio extravergine di oliva DOP di Spello è un’esperienza sensoriale unica: il suo sapore è ricco e complesso, con note che vanno dal fruttato al piccante, un vero e proprio viaggio gustativo che rispecchia la biodiversità dell’Umbria. Le degustazioni guidate offerte dai frantoi consentono di apprezzare le diverse sfumature di questo prodotto eccezionale, oltre a imparare a riconoscere le caratteristiche che distinguono un olio di alta qualità.

L’olio di Spello non è solo un prodotto alimentare; è un elemento di connessione culturale, un ponte che lega il passato agricolo della regione al presente e al futuro. Le famiglie produttrici trasmettono la loro passione e il loro sapere di generazione in generazione, assicurando così la continuità di un’eccellenza che ha reso famosa questa piccola ma vibrante comunità umbra in Italia e all’estero.

Partecipare a una degustazione o visitare un frantoio a Spello offre quindi molto più di un semplice assaggio di olio; è un’immersione nella vita quotidiana e nelle tradizioni di un territorio che ha saputo elevare la produzione olivicola a simbolo di eccellenza e qualità. L’olio extravergine di oliva DOP di Spello è un invito a esplorare, conoscere e amare questa terra, un assaggio che apre le porte a una comprensione più profonda dell’Umbria e delle sue ricchezze.

Gastronomia di Spello: Un Viaggio Tra Gusti e Tradizioni

La Umbrian cuisine è un capitolo fondamentale nella grande narrazione delle tradizioni italiane, famosa per la sua capacità di esaltare i sapori autentici della terra con ricette che parlano di storia, cultura e passione per il cibo. A Spello, questa eredità culinaria trova una delle sue massime espressioni, offrendo ai visitatori l’opportunità di assaporare piatti unici che racchiudono l’essenza della regione.

Uno dei simboli della gastronomia spellana è senza dubbio il “Torta al Testo”, un pane piatto dalla lunga storia, cotto tradizionalmente su una piastra in ghisa. La semplicità degli ingredienti – farina, acqua, sale e lievito – nasconde un sapore e una texture inconfondibili, resi ancora più irresistibili dal ripieno che può variare tra salumi, formaggi e verdure fresche. Questo piatto, radicato nelle tradizioni contadine, era originariamente preparato direttamente sulle braci del focolare, e oggi continua a essere un pilastro della convivialità umbra, un must per chiunque visiti Spello.

Torta al Testo Umbra
Torta al Testo Umbra

Altra pietanza che merita una menzione speciale è il cinghiale in umido, un piatto robusto e profondamente legato alla cultura venatoria della zona. La carne di cinghiale, marinata e cucinata lentamente con erbe aromatiche, vino e pomodoro, assume una tenerezza e un sapore che rappresentano la quintessenza del comfort food umbro. Accompagnato da un bicchiere di vino rosso robusto, preferibilmente uno dei tanti eccellenti prodotti vinicoli della regione, il cinghiale in umido diventa un’esperienza gastronomica che incanta palati e cuori.

Esplorare la cucina di Spello significa quindi immergersi in un universo di gusti autentici, dove ogni piatto racconta una storia di tradizioni secolari e di amore per la terra. La capacità degli chef locali di reinterpretare le ricette della tradizione in chiave moderna, senza mai tradirne l’essenza, rende la scoperta dei sapori di Spello un’avventura culinaria sempre nuova e appagante.

Come Arrivare a Spello: Percorsi Tra Storia e Natura

Raggiungere Spello, immersa nel cuore verde dell’Umbria, è un’esperienza che inizia già durante il viaggio, attraversando paesaggi che sono un inno alla bellezza naturale e alla storia. Che si scelga di arrivare in auto o in treno, il percorso offre viste e scorci memorabili, anticipando l’incanto e l’armonia che caratterizzano il borgo.

Per chi viaggia in auto, Spello si rivela accessibile e accogliente, grazie anche alla sua posizione strategica. Situata vicino alle principali arterie stradali della regione, offre un facile accesso per coloro che provengono sia dal nord che dal sud dell’Italia, permettendo di apprezzare, lungo il tragitto, la varietà del paesaggio umbro, dai dolci declivi coltivati a olivo e vite alle zone boschive ricche di storia.

La stazione ferroviaria di Spello, situata a breve distanza dal centro storico, rappresenta una comoda soluzione per chi preferisce lasciarsi condurre tra le bellezze dell’Umbria dal comfort di un treno. Questa opzione non solo consente di evitare il traffico ma offre anche l’opportunità di godere di un viaggio rilassante, durante il quale ammirare i panorami unici che solo questa regione sa offrire.

Per i visitatori che arrivano da più lontano, l’aeroporto di Perugia, a soli 30 minuti di auto da Spello, offre collegamenti nazionali e internazionali, rendendo il borgo facilmente raggiungibile da qualsiasi parte del mondo. L’aeroporto, ben collegato con il centro di Perugia e le principali città umbre tramite servizi di autobus e taxi, funge da porta d’accesso alla regione, invitando a esplorare le sue meraviglie.

Raggiungere Spello, dunque, è facile e piacevole, indipendentemente dal mezzo di trasporto scelto. Ogni strada o binario che conduce al borgo sembra tracciare un percorso non solo geografico ma anche emotivo, guidando i visitatori alla scoperta di un luogo dove storia, natura e cultura si fondono in un’esperienza indimenticabile.

Leave a Reply

Italia Delight