Viaggi ed esperienze enogastronomiche in Puglia

Degustazioni, lezioni di cucina, tour culinari, anche su misura

La Puglia, il tacco dello Stivale, è un luogo che cela anime diverse, sospese tra natura, storia, tradizione, gusto e spiritualità.

E’ una regione incantevole: una striscia di terra che si allunga nel mare con spiagge meravigliose, dalle sabbiose Torre dell’Orso e Porto Cesareo alle riviere di scogli ad Otranto e Santa Maria di Leuca, dove s’incontrano lo Ionio, cristallino e calmo, e l’Adriatico, dall’azzurro intenso. Ma la Puglia non è solo mare. Per scoprire le meraviglie naturali della regione potrete visitare il Parco Nazionale delle Murge ed il Parco Nazionale del Gargano, con la selvaggia Foresta Umbra, le saline e i laghi.

Per chi vuole fare un viaggio nella storia, la Puglia offre un ampio ventaglio di luoghi che raccontano le antiche origini di questa terra: dalla preistoria alla Magna Grecia, dall’età imperiale al Rinascimento, ai fasti del barocco di Lecce e del Salento. Una tappa obbligatoria è Alberobello, cittadina dell’entroterra barese inserita nel 1996 dall’UNESCO tra i Siti Patrimonio dell’Umanità. Alberobello è la patria dei trulli, antiche e caratteristiche abitazioni dal tetto conico costruite artigianalmente in pietra a secco.

Oltre ai trulli, la Puglia vanta un altro Sito UNESCO ad Andria: Castel del Monte, un capolavoro dell’architettura medievale costruito da Federico II di Hohenstaufen nel XIII secolo. L’otto è il “numero guida” di Castel del Monte. Otto sono i lati della pianta del castello, otto le sale del piano terra e del primo piano disposte in modo da formare un ottagono e sempre otto sono le imponenti torri, ovviamente a pianta ottagonale.

Chi ama le feste, le sagre e le rievocazioni storiche non può fare a meno di partecipare al carnevale di Putignano, alla festa di San Nicola a Bari o alla Notte della Taranta di Melpignano, festival di pizzica e tarantelle che ogni anno, a fine agosto, richiama ospiti di prestigio e pubblico da tutta Europa.

Tre ingredienti sono i capisaldi della cucina pugliese: il grano duro, le verdure e l’olio extravergine di oliva che, uniti alla carne e al pesce, danno vita a piatti originali, capaci di mantenere sapori schietti e inconfondibili. Dal grano pugliese si ricavano molte varietà di pasta come le orecchiette, preparate con le cime di rapa, o i famosi strascinati ed il rinomato Pane di Altamura IGP.

I vini pugliesi sono di assoluto prestigio ed hanno raggiunto grande notorietà anche a livello internazionale: il Primitivo di Manduria, Castel del Monte e Negramaro.

Siete pronti per un viaggio in Puglia fra mare, storia, tradizioni, enogastronomia?


 

Come si fa la marmellata

Facciamo la marmellata? Faremo una passeggiata nel frutteto della Masseria
Puglia
1,5 ore

Cos’è il biologico

Vi farò visitare la mia azienda per farvi vedere che
Puglia
1 giorno

La tua lezione privata con il sommelier

La nostra esperienza alla scoperta dei vitigni autoctoni della Murgia
Puglia
2 ore

Le erbe degli incantesimi

Inizieremo la nostra visita guidata nel giardino delle piante aromatiche
Puglia
1,5 ore

Oliamoci bene

Toccheremo con mano il lavoro nell’oliveto. Adulti e bambini saranno
Puglia
1,5 ore

Orienteering

Impareremo ad interpretare il paesaggio e ad orientarci nell’ambiente circostante.
Puglia
1,5 ore

Orto bimbo

Nella Masseria, i bambini, ma anche gli adulti, avranno a
Puglia
1,5 ore

Panettiere per un giorno

Imparerai a creare pane, pizza e dolci utilizzando le farine
Puglia
1 giorno