Umbria
Destinazione
40 minuti
Durata
Ita-Eng
Lingua
1+
Persone

Scopri il miglior Sagrantino di Montefalco

Vieni sulle verdi colline attorno a Montefalco in Umbria per scoprire il miglior Sagrantino di Montefalco direttamente con il produttore. Visita la cantina immersa fra i vigneti e degusta i vini umbri più conosciuti ed apprezzati.


Cosa farai

  • Visita la cantina sulle dolci colline intorno a Montefalco
  • Degusta 4 vini umbri: Grechetto DOC, Umbria rosso IGT e Montefalco Sagrantino DOCG secco e passito, in abbinamento a salumi e formaggi del territorio
  • Assaggia il nostro pregiato olio extravergine di oliva

Prezzo a persona: € 21


Cosa aspettarsi

Aprirò le porte della mia cantina per farti conoscere il Sagrantino di Montefalco, il vino rosso che ha reso l’Umbria famosa in tutto il mondo.

Il Sagrantino è il vitigno autoctono del nostro territorio, che dà i risultati migliori nelle verdi colline attorno a Montefalco e Bevagna. Scoprirai il miglior Sagrantino con i suoi profumi e sapori, frutto di una straordinaria combinazione di fattori come territorio, clima e cura della vigna.

Degusteremo insieme quattro vini di nostra produzione: Grechetto DOC, Umbria rosso IGT e Montefalco Sagrantino secco e passito, in abbinamento a salumi e formaggi del territorio.

Non mancherà l’assaggio di un altro importante prodotto aziendale: il nostro pregiato olio extravergine di oliva.

Dove Montefalco, Perugia – 30 km da Todi
Quando Dal lunedì al sabato – durata 40 minuti
Orario di inizio mattina 10 – 11 – 12

pomeriggio 15.30 – 16.30 – 17.30

Cosa include
Visita in cantina a Montefalco
Degustazione 4 vini, olio extravergine e prodotti tipici
Cosa non include
Trasporto

Prezzo a persona: € 21

Italia Delight ti permette di prenotare esperienze e viaggi enogastronomici su misura con i migliori Esperti del gusto italiani.


L’Esperto del gusto:

L’azienda, fondata agli inizi del ‘900, ha sempre incluso vigneti di Sagrantino: la nostra famiglia ha continuato a custodire per decenni le tradizioni e le tecniche di vinificazione del miglior Sagrantino di Montefalco, anche quando altrove erano pressoché scomparse.

Il Sagrantino è il vitigno a bacca rossa tipico di Montefalco, in provincia di Perugia. Plinio il Vecchio, nella Naturalis Historia, citava una varietà di uva, chiamata Hirtiola, ma non è dimostrato che si tratti del Sagrantino. Le prime citazioni ufficiali risalgono al 1500. Tradizionalmente il Sagrantino di Montefalco esisteva solo nella versione passita; il riconoscimento della versione “secco” avvenne nella seconda metà del Novecento.


Termini di cancellazione: tutte le prenotazioni per l’esperienza alla scoperta del miglior Sagrantino di Montefalco possono essere cancellate entro 3 giorni dalla data di inizio dell’esperienza. Vedi i termini e condizioni.

La nostra proprietà è situata a 470 metri di altitudine a soli 3 km da Montefalco, lungo il versante sud di uno splendido crinale che, sorgendo tra Assisi e Spoleto, domina la Vallata Umbra. Questa è, da sempre, l’area più vocata e adatta dell’intero territorio comunale alla coltivazione del Sagrantino di Montefalco.

L’azienda, fondata agli inizi del ‘900, ha sempre incluso vigneti di Sagrantino: la nostra famiglia ha continuato a custodirne per decenni le tradizioni e le tecniche di vinificazione, anche quando altrove erano pressoché scomparse.

Vinifichiamo nel casolare di famiglia solo una limitatissima quantità di uve, con tecniche tradizionali e processi naturali. I vigneti, circa 9 ettari, si trovano nei pressi di un’area archeologica legata ai tracciati alto medievali della Flaminia e delle truppe saracene di Federico II.

Storica è anche la produzione di olio extravergine di oliva: custodiamo piante secolari di varietà pregiate come il Moraiolo, il Leccino, il Frantoio e la rara varietà autoctona San Felice.

Il Sagrantino di Montefalco

Il Sagrantino è il vitigno a bacca rossa tipico di Montefalco, in provincia di Perugia.

Plinio il Vecchio, nella Naturalis Historia, citava una varietà di uva, chiamata Hirtiola, ma non è dimostrato che si tratti del Sagrantino. Le prime citazioni ufficiali risalgono al 1500. Tradizionalmente il vino Sagrantino esisteva solo nella versione passita; il riconoscimento della versione “secco” avvenne nella seconda metà del Novecento.

RECENSIONI

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia una recensione

Recensioni