Piemonte
Destinazione
3 ore
Durata
Ita-Eng+
Lingua
1+
Persone

Risaie piemontesi e mirtilli

A Tornaco, in un luogo unico immerso fra le risaie piemontesi della bassa novarese, scopriremo un’eccellenza di questo territorio: l’azienda agricola e agrituristica specializzata nella produzione di riso italiano e mirtilli.

L’antico cascinale di famiglia, composto da diverse strutture abitative, è stato ristrutturato negli anni 2000 mantenendo la tradizionale architettura di casa di campagna, con tutti i comfort attuali.

Inizieremo con la visita alle risaie piemontesi (ore 10), dove producono il loro riso Carnaroli.

Faremo poi una piccola pausa per assaggiare il nettare di mirtillo, le confetture di piccoli frutti e visiteremo il mirtilleto (ore 11). Infatti, la vera chicca di questa azienda agricola sono i mirtilli e i frutti di bosco, che vengono coltivati senza l’uso di alcun tipo di prodotto chimico, utilizzandoli poi nel ristorante dell’agriturismo o per la produzione di confetture e nettare di mirtillo.

Non poteva dunque mancare un pranzo a base di mirtilli (ore 12)! Assaggeremo: antipasto, risotto con i mirtilli e speck, dolce. Potrete acquistare i prodotti dell’azienda.

Nelle stagioni di raccolta (giugno – luglio – agosto), potrete proseguire il tour enogastronomico nel pomeriggio, in autonomia e senza guida, con l’autoraccolta di mirtilli e piccoli frutti. Naturalmente acquisterete la frutta raccolta in base al peso.


L’Esperto Giulia: sono guida turistica abilitata per le province di Vercelli, Novara e PaviaHo una passione incontenibile per il racconto del territorio nei suoi aspetti paesaggistici, culturali ed enogastronomici: queste tre province sono, infatti, il territorio dove si produce più del 60% del riso europeo. Impossibile non innamorarsene!

Non solo riso italiano nel tour enogastronomico: vi accompagnerò a visitare alcune delle più interessanti aziende agricole del territorio piemontese. Andremo alla scoperta del riso Carnaroli e Riso Artemide, un profumatissimo incrocio tra il riso Nero Venere ed il Basmati. Sarete impegnati in corsi di cucina su riso e panissa, nella raccolta dei mirtilli e dei frutti di bosco. Entreremo nel mondo dell’Analisi Sensoriale del Riso con i Sommelier di questo cereale.

Dove Tornaco, Novara – 60 min da Milano e 90 min da Torino
Quando Dal lunedì al venerdì – durata 3 ore
Orario di inizio Ore 10
Lingua Italiano, inglese e francese
Alcuni consigli Si consiglia un abbigliamento comodo per la visita delle risaie piemontesi
Cosa include
Visita risaie piemontesi
Degustazione nettare di mirtillo e confetture
Visita mirtilleto e frutteto
Pranzo piemontese
Cosa non include
Trasporto

Termini di cancellazione: tutte le prenotazioni per il tour enogastronomico delle risaie piemontesi e dei mirtilleti possono essere cancellate entro 3 giorni dalla data di inizio dell’esperienza. Vedi i termini e condizioni.

Da ricordare: l’Esperto risponderà entro 24 ore. Nessun importo verrà addebitato sulla carta.

Sono guida turistica abilitata per le province di Vercelli, Novara e Pavia.

Ho una passione incontenibile per il racconto del territorio nei suoi aspetti paesaggistici, culturali ed enogastronomici: queste tre province sono, infatti, il territorio dove si produce più del 60% del riso europeo. Impossibile non innamorarsene!

Dopo la laurea in Storia dell’Arte e Archeologia ed il Master in Giornalismo e Comunicazione, dal 2008 mi occupo delle rubriche culturali di Radio City La Radio del Piemonte Orientale, di visite guidate tra Piemonte e Lombardia per viaggiatori di tutte le età, del coordinamento delle attività del museo multimediale del riso di Casalbeltrame e di promozione sui social media per musei, monumenti, strutture ricettive e associazioni culturali.

Il Museo del riso di Casalbeltrame non è il classico museo etnografico, ma un museo multimediale. Con effetti audio video e realtà aumentata, esperienze tattili e una narrazione coinvolgente, il viaggiatore potrà scoprire la storia delle terre di risaia, come si lavorava la campagna prima della meccanizzazione e come la coltivazione del riso si è evoluta fino a oggi.

Una visita al museo è un vero viaggio nel tempo, di stagione in stagione, scoprendo come cambiano le terre di risaia dall’inverno, alla primavera, all’estate, fino alla festa del raccolto e dell’autunnale ricorrenza dell’11 novembre, San Martino. Ad accompagnare il visitatore, tre guide: io in persona, pronta a rispondere alle vostre domande; una in voce, che narra in modo poetico quello che il “caminant”, il vagabondo cantastorie, vedeva in campagna; e una tecnologica, per approfondire con tablet e smartphone il riso e la sua coltivazione oggi.

Non solo musei: vi accompagnerò a visitare alcune delle più interessanti aziende agricole del territorio. Andremo alla scoperta del riso Carnaroli e Nero Artemide, un profumatissimo incrocio tra il riso Nero Venere ed il Basmati. Sarete impegnati in laboratori di cucina su riso e panissa, nella raccolta dei mirtilli e dei frutti di bosco. Entreremo nel mondo dell’Analisi Sensoriale del Riso con i Sommelier di questo cereale.

coltivazioni mirtilli
coltivazione mirtillo
mirtillo benefici
proprieta dei mirtilli
diventare accompagnatore turistico
coltivazione riso
ricetta risotto
proprieta dei mirtilli

RECENSIONI

Non ci sono ancora recensioni.

Lascia una recensione

Recensioni